Ora il consigliere va in congedo – Niente seduta: è sulla nave Ong – Da ilgiornale.it, 06/11/2018

Ora il consigliere va in congedo Niente seduta: è sulla nave Ong
Michele Usuelli, consigliere regionale lombardo eletto nelle fila di +Europa, invia una lettera al presidente della Lombardia
ilgiornale.it, 06/11/2018
Lui non ci sarà alle sedute del Consiglio regionale della Lombardia. Il motivo? Si è imbarcato sulla nave buonista che da qualche tempo pattuglia il mare tra Italia e Libia per “denunciare” eventuali situazioni non conformi alle regole del mare. Michele Usuelli, consigliere regionale lombardo eletto nelle fila di +Europa, ha infatti inviato una lettera al governatore Attilio Fontana e al presidente del Consiglio Alessandro Fermi per spiegare il motivo della sua assenza dalle riunioni consiliari. ” Con la presente – si legge – vi comunico che non potrò partecipare alla seduta di Consiglio di domani (oggi, ndr), 6 novembre 2017. In questi giorni, infatti, sto svolgendo la mia attività politico/istituzionale e medica a bordo della nave Mare Jonio , impegnata in operazioni di ricerca e soccorso nelle acque internazionali del Mar Mediterraneo. Seguirà richiesta di congedo. Un caro saluto “. La nave in questione è quella “sorta” dal progetto “Mediterranea saving humans”, salpata dal porto di Palermo nella sua seconda missione di “monitoraggio” del tratto di mare che ci divide da Tripoli. Dal Mediterraneo Uselli non ha mancato di rimarcare su Facebook questa sua scelta umanitaria: ” Non riesco a pensare che ci possa essere qualcuno che sale sul gommone schiacciato da questo mare – ha scritto – Insieme possiamo chiedere alla Commissione Europea di promuovere nuovi corridoi umanitari e vie sicure di ingresso, fermando il numero crescente di morti in mare “.