+Europa/Usuelli/Carceri: Costituita oggi la commissione carceri di Regione Lombardia, ora si promuova il metodo Radicale per le visite ispettive negli istituti.

+Europa/Usuelli/Carceri:
Costituita oggi la commissione carceri di Regione Lombardia, ora si promuova il metodo Radicale per le visite ispettive negli istituti.

Milano, 09 maggio 2018

Si è formalmente costituita stamane la Commissione regionale speciale sulla situazione delle carceri in Lombardia, che avrà il compito di monitorare gli istituti penitenziari della Regione attraverso un lavoro coordinato dai Consiglieri regionali. A margine della nomina delle cariche, il Consigliere Michele Usuelli del Gruppo +Europa con Emma Bonino ha ricordato come, da anni, i Radicali stiano operando un controllo delle condizioni di detenzione nelle carceri di tutta Italia, denunciandone gli aspetti inumani e degradanti, e ha rivolto a tutti i membri della commissione speciale l’invito ad accompagnarlo durante le visite ispettive in programma.

La prima ispezione del Consigliere Usuelli, insieme con dieci militanti del Partito Radicale Nonviolento Transazionale e Transpartito, dell’Associazione Enzo Tortora Radicali Milano e dell’Associazione Opera Radicale, è prevista alla Casa Circondariale di Pavia sabato 12 maggio alle ore 10:00. Durante il suo intervento in commissione, il rappresentante di +Europa ha sottolineato l’importanza della struttura pavese, nel panorama delle carceri in Lombardia, per la presenza di un’articolazione specifica per la salute mentale e di un raggio dedicato ai cosiddetti “sexual offenders”. “Il metodo radicale, consolidato in anni di lotta per la tutela dei diritti dei detenuti e, al contempo, delle condizioni di lavoro della polizia penitenziaria, è una buona pratica per il lavoro che ci apprestiamo a svolgere. – ha concluso il Consigliere Usuelli. – Sarà mia premura comunicare chi tra i colleghi avrà risposto positivamente al mio invito alla visita di sabato e alle prossime.”

Lascia un commento