A.R.I.A. FUSIONE PARTECIPATE REGIONALI, VOTO CONTRARIO DI +EUROPA. Usuelli: chiediamo liquidazione e non fusione di tre carrozzoni.

E’ in corso presso  il Consiglio regionale della Lombardia la discussione sul progetto di legge che prevede la fusione di tre società partecipate dalla Regione Lombardia (ARCA, LISPA e Infrastrutture Lombarde) e la nascita di una nuova società che dovrebbe comprendere le funzioni delle tre precedenti.

Michele Usuelli, capogruppo di +Europa con Emma Bonino intervenendo in Aula per annunciare il voto contrario del proprio gruppo ha dichiarato:

“Unico gruppo in Aula, votiamo contro questo progetto di legge che prevede semplicemente l’accorpamento di tre carrozzoni per farne uno  più grande. La storica posizione radicale su questi temi ci ha visto opporci, quasi da soli, quindici anni fa, alla nascita di Infrastrutture Lombarde e poi candidarci, con Valerio Federico, ad amministrarla per liquidarla.  Per quanto riguarda LISPA, da tempo  denunciamo l’inadeguatezza dei risultati e dei servizi erogati. L’assenza di un piano industriale per la nuova società ARIA, tra l’altro, rende estremamente difficile valutare in termini di costi/benefici, le conseguenze dell’accorpamento.”